Jacques Lévy

Patrick Poncet
Dominique Andrieu
Boris Beaude
René-Éric Dagorn
Marc Dumont
Karine Hurel
Alain Jarne
Blandine Ripert
Mathis Stock
Olivier Vilaça

 

Accesso
diretto

Box

Box 1 - Dov'è internet?

Internet è un luogo mondiale la cui permanenza contribuisce alla pertinenza del Mondo. Una frattura digitale è spesso enunciata per sottolineare l’ineguaglianza di cui è portatrice Internet.

Internet è potenzialmente ovunque, per quanto poco si possa disporre di mezzi di connessione. È qui e altrove, continuo e discontinuo. Territoriale e reticolare, simmetrico e asimmetrico, sincrono e asincrono. La sua appropriazione è molto ineguale, sul modello della ripartizione delle ricchezze e dell’educazione. Internet è locale e mondiale, esso articola le scale e gli spazi. Internet è uno spazio la cui ampiezza è come i legami che lo consolidano ogni giorno. Dal momento che esso collega gli individui e il Mondo, Internet è un luogo mondiale la cui permanenza contribuisce alla pertinenza del Mondo. Una frattura digitale è spesso enunciata per sottolineare l’ineguaglianza di cui è portatrice Internet. Questa frattura è tuttavia nettamente minore di quanto lo fu quella della maggior parte delle altre grandi tecniche dello spazio. L’auto, la televisione e più ancora il libro furono l’oggetto della frattura considerevolmente più importante meno di venti anni dopo la loro diffusione. Denunciare questa frattura è essenziale, ma essa deve essere interpretata come un progetto: quello di vederla ridursi.

Libro 

 
Tutte le carte